Produzione di apparecchiature audio e di telecomunicazione

BL Acoustics progetta e costruisce apparecchiature audio con caratteristiche tecniche in grado di rispondere ad esigenze particolari. Infatti, poichè spesso la nostra azienda è chiamata a risolvere problematiche specifiche nel campo dell’audio e delle telecomunicazioni che non sono affrontabili con i prodotti normalmente in commercio, il nostro dipartimento Ricerca e Sviluppo è costantemente impegnato nello studio di nuove soluzioni.

La produzione delle colonne sonore BL Acoustics BSA242 e BSA162: altissima intelligibilità con un rapporto costo/prestazioni eccellente.

La produzione delle colonne sonore BL Acoustics BSA242 e BSA162: altissima intelligibilità con un rapporto costo/prestazioni eccellente. 

 

Nelle colonne sonore realizzate da BL Acoustics vengono impiegati altoparlanti da 2" di alta qualità

Nelle colonne sonore realizzate da BL Acoustics vengono impiegati altoprlanti da 2" di alta qualità

 

 
 

Encoder radiofonico BL Acoustics. Per la trasmissione in diretta su internet di celebrazioni liturgiche: funzionamento automatico o con accensione manuale. Telegestibile.

Encoder radiofonico BL Acoustics. Per la trasmissione in diretta su internet di celebrazioni liturgiche: funzionamento automatico o con accensione manuale. Telegestibile.

 
 
 
 

Nuovo Animatore Liturgico BL Acoustics: prototipo funzionante. Telecomando wireless con display touch.

Nuovo Animatore Liturgico BL Acoustics: prototipo funzionante. Telecomando wireless con display touch.
 
 

 

Iniziati i lavori illuminotecnici presso la Chiesa di Crodo

BL Acoustics s.r.l. di Villadossola ha iniziato i lavori di installazione del nuovo impianto di luci architetturali della Chiesa di Santo Stefano a Crodo (VB).

Chiesa di S. Stefano, Crodo (VB): nuovo impianto di illuminazione Chiesa di S. Stefano, Crodo (VB): nuovo impianto di illuminazione Chiesa di S. Stefano, Crodo (VB): nuovo impianto di illuminazione

Il progetto illuminotecnico è stato curato da Luminum di Novara, di cui riportiamo un stralcio del pagina dedicata alla realizzazione:

170731_chiesa-crodo_1 170731_chiesa-crodo_2 170731_chiesa-crodo_5
170731_chiesa-crodo_4 170731_chiesa-crodo_3

Dal sito Luminum:

Il nuovo sistema di illuminazione del bene è stato progettato per creare un sistema di illuminazione versatile, volto alla valorizzazione degli elementi architettonici ed artistici del bene.
Il progetto è stato suddiviso per aree, in modo da permettere sia, tramite accensioni separate, un diverso effetto percettivo e di valorizzazione delle singole zone, che l’ampliamento dell’impianto in diverse fasi.

Opere di tale prestigio, ma così differenti, richiedono infatti illuminazioni differenziate ( sia come potenza, come colore della luce e forma della luce), richiedendo apparecchi di alta qualità e caratteristiche tecniche ineccepibili.

Il progetto è stato studiato in sostituzione ed ottimizzazione del vecchio impianto di illuminazione, a scopo di tutelare l’integrità dei beni artistici e valorizzare l’area di celebrazione.

Particolare attenzione è stata rivolta inoltre all’ampiezza dei fasci ( beam angle ) delle ottiche, in modo da evitare con fasci troppo ampi di creare un effetto di abbagliamento sul celebrante.