La nuova frontiera della videosorveglianza aeroportuale

airport

The different activities carried out by modern airports impose security issues of great importance. Airports must therefore meet very strict criteria about safety, security, communication and building management. Among the challenges, it should be remembered:

  • Protection of passengers and employees
  • Prevention of terrorist activities in various forms: the threat of bombs, suicide attempts, sabotage and hijacking of the plane
  • Management of fire and explosion
  • Management of a wide variety of access permissions

The management of these problems is difficult, due to the need to control different areas: perimeters, areas for parking, terminal and other facilities for passengers, aprons, runways, stores, restaurants, etc. Particularly, the new video surveillance systems enable management and full control of all system components. CCTV cameras with high resolution are able to constantly monitor the checkpoints passports and all movements of people in different places. Placed along the perimeters of the airport, PTZ cameras are able to acquire approaches or attempts to climb over fences, at any time of the day or night. Thermal PTZ cameras are able to detect movement in all weather conditions, and to promote the prevention of problems due to someone who get too close to the slopes. In this way, you can use the recorded video as evidence in court. The level of sophistication in the analysis of the images is increasing: for example, the technology IVA (Advanced Intelligent Video Analysis) from Bosch ensures fast automatic detection of suspicious behavior, in addition to the identification of abandoned luggage. The monitoring cameras facilitate the process of monitoring of alarms, signaling security personnel for the need for a possible intervention. Moreover, a function of “forensic search” allows you to quickly detect the most relevant video sequences. In addition, a system of access control based on IP is ideal to prevent unauthorized persons from entering restricted areas, including runways and aprons. This system supports a number of reading systems and biometric solutions, so as to meet the requirements of the most stringent safety. In combination with the function of surveillance, you can capture and record all access attempts. In case of violation, an alarm is triggered automatically, so you can act in a timely and appropriately to resolve the situation.

[huge_it_video_player id=”2″]

(courtesy of Bosch Security Italia)

Produzioni video e realizzazione trasmissioni televisive tra i servizi offerti da BL Acoustics

Domenica 18 Novembre 2012, BL Acoustics ha realizzato un service audio e video presso la Chiesa del Sacro Monte Calvario di Domodossola (VB) in occasione della professione di voti temporanei dei due giovani rosminiani Francesco Giacomin e Davide Busoni.

Nell’occasione è stato allestito un service audio – video che ha previsto l’impiego di n° 03 telecamere professionali JVC e di una regia video Newtek Tricaster Studio per il missaggio video live delle immagini che sono state inviate ad un maxischermo in un’altra cappella presente nella struttura, dove hanno potuto seguire l’evento i partecipanti che non avevano trovato posto nella chiesa del Santo Crocifisso.

L’audio è stato realizzato con ripresa microfonica autonoma rispetto alla diffusione in chiesa, attraverso l’installazione di minuscoli microfoni supplementari e collegati via radio al mixer audio.

Contestualmente è stato realizzato il filmato dell’intera manifestazione (la prima parte della funzione è visionabile qui sotto), ed è stato consegnato ai Padri del Sacro Monte Calvario su supporto DVD.

 

Videosorveglianza IP: drastica diminuzione dei cablaggi

 

Immagini Live di un moderno sistema di telecamere IP

Switch On Savona (divisione di BL Acoustics s.r.l.) sta installando impianti di videosorveglianza ad alta tecnologia basati sulla trasmissione di immagini ed audio su rete IP. Questa tipologia di impianto fino a qualche tempo fa era difficilmente impiegabile in strutture piccole e medie ma era riservata alle grandi installazioni, per via del costo dei materiali. Ora, invece, Switch On e BL Acoustics sono in grado di proporre impianti di videosorveglianza di tipo IP per tutti i tipo di impiego, dall’Hotel alla sala polifunzionale, dal capannone industriale alla singola abitazione.

Rispetto ad un sistema tradizionale, nel quale le telecamere inviano un’immagine analogica in formato videocomposito verso un videoregistratore digitale, nel sistema IP le telecamere "impacchettano"  immagini digitali di alta qualità in un flusso di dati su rete LAN. Il vantaggio immediato che ne deriva è dato dalla possibilità di poter adeguare la grandezza di questo flusso, ritagliandola su misura rispetto al mezzo di trasporto impiegato, dal cavo Cat. 6 fino al collegamento wi-fi.

Le telecamere IP filari sono collegate ad uno switch lan di categoria gigabit attraverso un unico cavo: tale cavo è in grado di trasferire immagini ed audio ed alimentare la telecamera stessa. L’effetto immediato è la conseguente riduzione di almeno la metà dei cavi che devono essere installati rispetto ad una installazione tradizionale (dove è presente il cavo video e l’alimentazione per ogni telecamera, fino al videoregistratore): tale riduzione può essere ancora più elevata se è possibile posizionare uno o più switch lan in posizioni strategiche.

Per la ripresa delle immagini (con audio annesso) sono disponibili una variegata serie di telecamere IP, anche ad alta risoluzione o di dimensioni contenute, estetica accattivante ed ottima qualità dell’immagine, in grado di funzionare sia di giorno che durante le ore notturne. In determinate condizioni è addirittura possibile realizare impianti con telecamere wireless (quindi senza stesura di cavi!) che inviano le immagini su una rete Wi-Fi creata "ad hoc" ad elevata sicurezza, diversa dalla rete Wi-Fi che potrebbe anche già essere installata.

La minuscola telecamera IP Y-CAM Knight S, invia le immagini giorno e notte anche tramite Wi-Fi Access Point dedicato alla ricezione Wi-Fi delle telecamere

 

Le immagini delle telecamere vengono ricevute da un server NAS, che si occupa di gestirne al meglio la riproduzione "dal vivo", la registrazione e la catalogazione. Le immagini, sia quelle live che quelle registrate possono essere visionate su uno schermo dedicato, come su dispositivi mobili, tipo iPhone, iPad e dispositivi Android, sia all’interno della rete wireless locale che attraverso internet.

Un server NAS della Synology: in esso vengono memorizzate e gestite le immagini ricevute dalla telecamere La visione delle telecamere dal vivo e delle registrazioni è possibile anche su tablet e smartphone

 I tecnici di Switch On Savona e di BL Acoustics sono disponibili ad un sopralluogo gratuito presso le strutture, per consigliare l’impianto di videosorveglianza più adeguato alle esigenze dei clienti.